slide_07

(ITALIAN VERSION) La nuova frontiera della formazione nell’industria di processo, è nella Realtà Virtuale…

Spesso utilizziamo la parola “frontiera” secondo un’accezione negativa, ovvero quella che connota una limitazione di spazio, fisico o mentale; un concetto che implica, indirettamente, una riduzione della libertà individuale e quindi del sistema culturale in cui viviamo… Ma in questo caso parliamo di frontiera come di un obiettivo da raggiungere e superare, grazie all’ingresso, nella vita quotidiana, di una “quarta dimensione” che si propone di migliorare la qualità del nostro operato: la Realtà Virtuale, di cui siamo abituati a sentire parlare come di uno stratagemma illusorio da video-gioco, si sta infatti facendo strada come una tecnologia ad alta applicazione funzionale, fungendo da supporto alle nostre azioni più concrete, con l’obiettivo di facilitare i nostri compiti.

Parliamo di un software pensato per produrre sessioni di addestramento sistematico del personale e per migliorare la filiera operativa nell’ambito dell’industria di processo: si chiama VR-Star® ed attualmente è la piattaforma di Realtà Virtuale più completa disponibile sul mercato.

VR-Star® è stata concepita e realizzata dal laboratorio digitale di Illogic, azienda che opera da diversi anni nell’ambito dell’innovazione digitale, contando su un approccio dinamico e creativo di talenti e competenze diverse, un team fatto di ingegneri, designer e programmatori che ogni giorno lavorano per generare nuove energie che si riverseranno in soluzioni high-tech di pubblica utilità. Dal punto di vista applicativo, per ottenere l’efficacia richiesta, il software si basa sul grado di coinvolgimento raggiungibile dall’utente attraverso la simulazione 3D, fattore che si avvale in particolare dell’alta resa realistica degli scenari ad effetto “immersivo”.

Dal punto di vista tecnico, VR-Star® conta su una gamma molto articolata di funzioni e opzioni (totalmente personalizzabili), attivabili sia dall’utente che effettua l’esperienza, ma anche pianificabili e modificabili in corso d’opera, dal supervisore e/o istruttore che monitora la prova dall’esterno.

Attraverso i dispositivi di realtà virtuale, l’operatore potrà compiere le azioni che sarà chiamato a svolgere nell’impianto reale in un ambiente virtuale che riproduce fedelmente dispositivi e luoghi fisici; potrà ripetere le operazioni svolte in maniera errata senza ripercussioni sull’impianto, imparare a gestire le emergenze e le situazioni di stress in genere; potrà anche agire meccanicamente, attraverso un motore virtuale collegabile a software esterni, sull’impianto reale, provocando azioni fisico-chimiche; infine, il percorso formativo potrà essere valutato e certificato dall’istruttore che assegnerà un punteggio alla performance e proporrà momenti di verifica dell’operato (after-action-review).

La ricchezza dei tool operativi e delle situazioni simulabili, rende questo software particolarmente adatto ad essere utilizzato anche come strumento di correzione delle lacune operative in genere, facendone, di conseguenza, un prezioso alleato al miglioramento dei processi industriali. Per questo, i benefici derivanti dall’implementazione di questa tecnologia basata sulla pre-visualizzazione nell’industria di processo, sono molteplici e interagiscono su diversi aspetti delle gestione, non ultimo, apportando un’ingente risparmio di denaro.

Ciò accade soprattutto in virtù del fatto che l’applicazione di VR-Star® alle pratiche di training garantisce un netto miglioramento delle performance degli operatori e che, attraverso la modalità di apprendimento in learning-by-doing immersivo, è possibile simulare azioni diversamente pericolose e/o costose, in completa sicurezza e senza spreco di denaro: un percorso formativo che abbatte nettamente le percentuali di errore umano, una voce che pesa moltissimo sui bilanci delle industrie di processo e dietro cui spesso si celano ingenti rischi di salute e potenziali disastri ambientali. Questo vale in particolare nell’industria petrolchimica, ambito in cui la piattaforma ha già ricevuto numerose applicazioni, dove i vantaggi riportati dall’utilizzo di un software che opera in Realtà Virtuale, sono straordinariamente vantaggiosi.

La formazione operativa non è mai stata così semplice ed efficace! E questo è il nostro modello di sinergia tecnologica che, semplificando le operazioni, ci aiuta a migliorare la qualità della vita.